Il browser open-source festeggia il compleanno con alcune importanti novità per gli sviluppatori e per il gaming, importante finestra di mercato

Tempo di lettura: 1 minuto

Il prossimo 9 novembre Mozilla Firefox compirà 10 anni, occasione per annunciare alcune novità dedicate agli sviluppatori, da un lato, e i progressi nell’ambito del gaming online dall’altro.

Nel primo post comparso sul blog, Mozilla annuncia di aver riprogettato il browser appositamente per gli sviluppatori, cercando di rendere più facile la creazione di contenuti. Un aspetto sul quale s’insiste è l’incompatibilità dei tanti developer tool che sono spesso incompatibili tra loro. Alcune anticipazioni, come il WebIDE e il Firefox Tools Adapter, promettono di rendere più semplice la vita di chi programma.

Nel secondo post, invece, Mozilla si concentra sullo sviluppo e sulla distribuzione dei giochi online. In primo luogo, la fondazione annuncia l’adozione di WebGL, necessario per vedere contenuti 3d complessi e ormai disponibile su tutti i browser. WebGL è anche un ottimo strumento di business, come testimonia l’esperienza di Humble Bundle: in due settimane 90mila giochi, i Bundles, sono stati comprati, generando un giro d’affari di mezzo milione di dollari. Anche Epic Games,con Unreal Engine 4, adotta WebGL.

Per aiutare gli sviluppatori di browser e giochi a offrire un’esperienza di gioco migliore possibile, Mozilla ha inoltre rilasciato la Massive benchmark suite, utile per tracciare le performance nel tempo e indicare in quali aree servono dei miglioramenti.

“Tutti questi sforzi”, continua il post, “stanno gettando le basi per giochi e applicazioni ad alte prestazioni senza i difetti associati ai plugin. Stiamo cominciando a vedere come le industrie stiano esplorando il potenziale del web”.