La nuova piattaforma Air-bi di Guglielmo consente di utilizzare i servizi di Business Intelligence su WiFi. L’innovativa soluzione verrà brevettata anche in America

La Business Intelligence viaggia sul WiFi. Da oggi questo è possibile grazie ad air-bi, la nuova piattaforma lanciata dal provider italiano Guglielmo che permette di realizzare aree WiFi che consentono di raccogliere e gestire i dati di accesso di ogni singolo utente online.

Questa piattaforma rappresenta il perfetto esempio di integrazione della tecnologia che abbiamo sviluppato in questi dieci anni di attività  – spiega Giovanni Guerri, CEO Guglielmo – air-bi è una piattaforma aperta alla comunicazione con qualsiasi altro sistema di gestione del “dato”, inclusi i social networks, e consente di associare al servizio WiFi un elevato valore aggiunto che ne giustifica la diffusione massiva”.

La soluzione crea inoltre un rapporto fiduciario tra il brand ed il proprio cliente e questo garantisce una comunicazione molto più efficace, come è stato largamente dimostrato dalle esperienze “social” condotte negli ultimi anni dalle grandi aziende. I dati raccolti sono disponibili attraverso una piattaforma dedicata che permette di effettuare le interrogazioni ed applicare i vari filtri per le azioni di comunicazione e marketing.

Si tratta quindi di un modello di business innovativo, completamente trasparente e si pronto a sbarcare sul mercato internazionale: Guglielmo ha, infatti, recentemente depositato la domanda di brevetto negli USA, una premessa importante per la distribuzione del sistema oltre confine.