Calano fortemente le prestazioni a fronte di una riduzione di soli 200 euro rispetto al modello full optional. 1.129 euro il costo del nuovo dispositivo

Apple ha appena lanciato negli Apple Store online di tutto il mondo, una nuova versione low-cost di iMac. L’estetica non cambia, si tratta infatti di un dispositivo sottile da 21,5 pollici di display, ma cambia il suo interno. A fronte di un prezzo inferiore rispetto ai suoi fratelli “più evoluti”, le prestazioni calano sensibilmente: il nuovo nato monta un processore Intel Core i5 dual-core da 1,4 GHz e con TurboBoost fino a 2,7 (la metà dell’ex modello entry level) a cui si aggiunge un hard disk da 500 GB e una scheda grafica da Intel HD Graphics 5000.

Grazie a questa riduzione delle componenti, il prezzo del desktop all-in-one è stato ridotto di circa 200 euro, raggiungendo così i 1.129 euro inclusi gli oneri di legge. Forse un taglio troppo ridotto rispetto a quello delle componenti.

Nuovi iMac

Prevedere il riscontro del mercato è molti difficile. Che si tratti di un nuovo caso “iphone 5C”?