Il browser di Microsoft è stato costantemente migliorato con l’obiettivo di contrastare il dominio di Google

Bing, il browser di Microsoft compie 5 anni. Lanciato il 3 giugno 2009, Bing è stato costantemente perfezionato al fine di migliorare le ricerche degli utenti e contrastare il dominio di Google. Compito non certo facile ma che, grazie ad interessanti feature, ha permesso al browser di conquistare una discreta fetta di utilizzatori.

Con il lancio del primo iPad, avvenuto nel 2011, e al fine di abbracciare i nuovi trend tecnologici, l’interfaccia di Bing è stata resa maggiormente user frendly per i dispositivi touch. Successivamente sono stati stretti accordi per integrare il browser in Siri di Apple, ma anche con Facebook e Twitter per offrire l’intelligenza avanzata di Bing come motore interno di ricerca o per le traduzioni dei messaggi.

Di ieri è invece l’annuncio secondo cui Apple ha scelto Bing come web provider di ricerca predefinito per Spotlight, implementato sui nuovi sistemi iOS 8 e OS X 10.10.