Home News La ricetta per essere efficaci con il web marketing

La ricetta per essere efficaci con il web marketing

-

Tempo di lettura: 3 minuti

Essere efficaci con il web marketing è trovare il giusto mix fra i vari aspetti. Non esiste una ricetta efficace uguale per tutti. Ogni azienda deve valutare a seconda della situazione la giusta strategia.

Però ci sono delle regole generali che tutte le aziende dovrebbero cercare di seguire.

Posizionamento sui motori di ricerca

Se vogliamo essere competitivi sul mercato il punto di partenza è quello di cercare di essere fra le prime posizioni dei principali motori di ricerca per la parole chiave attinenti al nostro settore.

Questo perché i motori di ricerca sono la principale fonte di traffico per il nostro sito.

Come si ottiene? Puntando sulla qualità dei contenuti al fine di catturare l’attenzione dei nostri potenziali clienti. Solo così riusciremo a scalare posizioni nelle prime pagine.

E-mail marketing

L’e-mail marketing è uno strumento che utilizza la posta elettronica per comunicare il proprio messaggio.

I destinatari di questi messaggi possono essere sia clienti acquisiti che potenziali. È uno strumento efficace dai costi contenuti, che però va usato molto attentamente per non incorrere nello spamming.

Un attenta valutazione che va fatta per non cadere nello spamming è quello di evitare di inviare mail a destra e manca, ma di selezionare gli utenti effettivamente interessati alle nostre campagne. Come si dice: “pochi ma buoni”.

Qui alcuni consigli sull’email marketing.

Pay per click

Il pay per click è una forma di pubblicità sul web a pagamento. Rientrano in questa categoria Google Adwords e simili.

Per intenderci sono gli annunci che compaiono a fianco delle pagine dei risultati di Google.

Rispetto al posizionamento naturale è più efficace e rapido perché in poco tempo porta a risultati, ma ha lo svantaggio che ha un costo, e per poter comparire dobbiamo continuare a pagare, a differenza del risultato organico, più lungo da ottenere, gratuito e più duraturo.

Pagina di atterraggio o landing page

È la pagina dove finisce, atterrà, l’utente quando clicca su un link all’interno di una mail pubblicitaria o su un annuncio di Adwords.

Non possiamo far arrivare il nostro utente sulla homepage del sito o su una pagina interna, ma dobbiamo portarlo su una pagina specifica che comunichi un determinato messaggio, che dovrà essere attinente con il testo del link di partenza.

Social network

La nostra azienda non può non avere un profilo sui vari social network.

È uno strumento che non può non essere presente in una efficace campagna di web marketing. In più teniamo presente che non costa nulla aprire un profilo.

Essere attivi sui social network

Aprire un profilo su Facebook o Twitter non è sufficiente. Bisogna poi mantenerlo, cercare di essere attivi, non lasciarlo al proprio destino.

Dobbiamo costantemente aggiornarlo con le notizie provenienti dalla nostra azienda o dal nostro settore di competenza.

Solo in questo modo cattureremo l’attenzione dei nostri fan. Dobbiamo dargli uno spunto di interesse.

Aggiornare con regolarità il sito aziendale

Il sito internet va aggiornato frequentemente e con regolarità. Solo in questo modo riusciremo a catturare l’attenzione dei nostri lettori e ad averne sempre di nuovi.

Ma soprattutto è importante che i nostri contenuti siano di qualità.

Un sito web in cui abbiamo una sezione news con delle notizie vecchie di mesi è solo fine a se stesso e dà una impressione di trascuratezza. Piuttosto che avere una così così è meglio non averla.

Link popularity

La link popularity è una misura del numero di link entranti alle pagine web del nostro sito internet.

Avere quindi una elevata link popularity vuol anche dire aumentare la popolarità del nostro sito internet. Ci rendiamo quindi conto di quanto sia potente questo mezzo.

E come possiamo aumentare la popolarità del nostro sito? Il discorso è molto ampio e complesso, ma comunque ribadisco l’importanza dei contenuti di qualità che catturino l’attenzione dei nostri lettori.

Di carne al fuoco ce n’è abbastanza, ora si tratta di rimboccarsi le maniche e darsi da fare per far crescere la popolarità della nostra azienda.

Alessio Arrigoni

Articolo precedenteHeartbleed: quali i siti sicuri?
Prossimo articoloJava Developer
Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    convertire PDF in Word

    Come convertire PDF in Word: procedimento e soluzioni

    Uno dei formati più diffusi al mondo per i documenti è il PDF. Parliamo di un'estensione che si presenta molto bene sotto l'aspetto estetico,...
    Covid, in crescita in Italia transazioni cashless e con carta

    Covid, in crescita in Italia transazioni cashless e con carta

    Cambia il panorama del mercato dei pagamenti con una maggiore diffusione dei digital wallet e automazione dei pagamenti b2b
    Federico Francini_Workday_Media

    Workday annuncia la nomina di Federico Francini a Managing Director Italia

    Federico Francini riporterà direttamente a François Cadillon, Vice President Sales Continental Europe di Workday.
    Verizon _logo

    Verizon Business lancia private 5G a livello internazionale

    Verizon collabora con Nokia per offrire alle aziende la funzionalità private 5G in Europa e Asia-Pacifico
    Scoperta nuova campagna di phishing rivolta agli utenti italiani. Sfrutta un noto brand di telefonia per sottrarre dati personali

    Scoperta nuova campagna di phishing rivolta agli utenti italiani

    La campagna sfrutta un noto brand di telefonia per sottrarre dati personali