La società ha ottenuto la certificazione per avere saputo valorizzare l’ambiente di lavoro e investire a livello di formazione e sviluppo

Anche nel 2014, per la quinta volta complessivamente e per il secondo anno consecutivo, Capgemini Italia ha ottenuto la certificazione Top Employers, la classifica che premia le prime 51 eccellenze nelle risorse umane, per avere saputo valorizzare l’ambiente di lavoro, investire a livello di formazione e sviluppo, potenziare la dimensione delle possibilità di carriera e il livello retributivo, mantenere standard elevati per le condizioni di lavoro e la qualità dei benefit e continuare nello sviluppo di una cultura aziendale innovativa e responsabile.

Il riconoscimento testimonia il trend di crescita di Capgemini, rappresentando pienamente l’impegno dell’azienda nello sviluppare soluzioni nuove e ottimali per garantire alle persone un costante miglioramento delle condizioni di lavoro.

“Vogliamo creare un ambiente di lavoro che oltre a garantire risultati alla società, permetta a tutti i nostri dipendenti di utilizzare al meglio il loro potenziale”, afferma Alessandra Miata, HR Director di Capgemini Italia. “Promuoviamo un clima di lavoro in cui l’innovazione, la passione per quello che facciamo e naturalmente i risultati eccellenti sono premiati. Le persone rappresentano la nostra risorsa principale e per questo, supportiamo e incoraggiamo lo sviluppo dei nostri dipendenti. Il riconoscimento Top Employers testimonia i nostri sforzi e la nostra filosofia d’avanguardia in ambito formazione e sviluppo, opportunità di carriera e cultura aziendale e in termini di politiche retributive. Siamo davvero orgogliosi di aver meritato un riconoscimento così prestigioso”.