Home News Presenze dipendenti: come controllarli?

Presenze dipendenti: come controllarli?

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Il controllo degli accessi e la rilevazione delle presenze del personale in azienda sono effettuati utilizzando software gestionali. Questi svolgono le funzioni del classico timbracartellini con badge personale e sono in grado di tenere traccia dei movimenti in entrata e in uscita dei dipendenti dagli uffici, dalla zone produttive, cantieri, magazzini.

I migliori software di controllo accessi hanno funzionalità aggiuntive e di supporto agli uffici delle risorse umane. Essi consentono anche l’esportazione dei flussi di entrata/uscita del personale verso gli applicativi paghe più diffusi. Per alcuni applicativi sono gestibili anche le pratiche malattia e i rimborsi spese. Con il modulo autorizzazioni, i singoli lavoratori possono inserire le richiesta di ferie e monitorare lo stato della pratica.

Altri software timbracartellini effettuano la gestione dei turni di lavoro (settimanale, fisso, orario di ciclo, etc.) e il cambio turno. Alcuni di essi sono in grado di gestire un numero multiplo di sedi operative e di aziende.

Tra le funzioni più interessanti troviamo l’analisi delle timbrature utili per la determinazione del tempo effettivo lavorato da imputare ai centri di costo. Le ore lavorate possono essere attribuite alle diverse attività, commesse, clienti e sedi dove si svolge il lavoro. Queste funzionalità sono utilizzate anche per la rendicontazione e fatturazione al committente, come accade nel caso delle società cooperative.

Il vantaggio dei migliori software di controllo accessi è la versione cloud. Con un semplice computer collegato ad Internet, gestiscono i dati delle timbrature dei dipendenti dai rilevatori delle presenze che divengono consultabili tramite interfacce semplici e configurabili. Il cloud consente accessi al software da qualsiasi device, anche smartphone e tablet, risparmi in termini di costi di gestione (minore manutenzione computer, aggiornamenti software continui, backup dati) unitamente all’aspetto della sicurezza e al rispetto della privacy.

La gestione degli accessi garantisce la sicurezza anche e tramite la definizione di utenti amministratore e con privilegi inferiori, come nel caso di personale amministrativo che si occupa delle risorse umane e per il consulente del lavoro che gestiscono le paghe.

 

 

 

 

Redazione BitMAThttps://www.bitmat.it/
BitMAT Edizioni è una casa editrice che ha sede a Milano con una copertura a 360° per quanto riguarda la comunicazione rivolta agli specialisti dell'lnformation & Communication Technology.
  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Settore bancario britannico: agile anche sotto pressione

    Settore bancario britannico: agile anche sotto pressione

    Il 78% degli intervistati si è detto sorpreso di quanto bene la propria istituzione abbia saputo rispondere alla crisi
    Codici QR sempre più popolari: imprese e utenti finali a rischio

    Codici QR sempre più popolari: imprese e utenti finali a rischio

    La maggioranza degli intervistati non possiede device protetti dalle minacce e non possiede un software di sicurezza
    eGovernment Benchmark: migliorano i servizi pubblici digitali

    eGovernment Benchmark: migliorano i servizi pubblici digitali

    La pandemia ha mostrato l'importanza di servizi incentrati sull’utente, trasparenti e senza soluzione di continuità
    SAP_DigitalLeadersOnAir

    SAP: dove vanno gli ecosistemi digitali?

    Nel quarto appuntamento di Digital Leaders On Air, organizzato da SAP e IDC, si è parlato del quadro di innovazione digitale che si sta sviluppando in Italia
    Gruppo IMQ

    Il Gruppo IMQ acquisisce Intuity e Minded Security

    Prosegue la crescita del Gruppo IMQ, che si rafforza divenendo uno tra i riferimenti del settore