La società parteciperà all’embedded world 2014 concentrandosi sulla connettività e proponendo diverse nuove soluzioni

avnet memec

In occasione del prossimo “embedded world” (25-27 febbraio 2014 – Norimberga), Avnet Memec concentrerà la propria attenzione sulle soluzioni di connettività. Presso lo stand 128, nel padiglione 4A, la società proporrà infatti una serie di soluzioni e di prodotti dedicati alle connessioni cablate e wireless.

Oggi tutto dipende dalla connettività, che consente di legare tra loro oggetti, dati, processi e persone. Non è più una questione di visione futura, perché già ora le tecnologie esistenti ci permettono di creare interazione tra il mondo digitale e quello fisico. Internet of Things sta diventando realtà“, dice Rainer Maier, Technical Sales Manager di Avnet Memec Germania.

Inoltre, la società ospiterà in via esclusiva la Tech Lounge di Maxim Integrated con dimostrazioni sulle applicazioni legate a power supply, energy measurement e signal chain. Tra le varie sessioni spiccano quella relative alla nuova famiglia di convertitori buck sincroni ad alta tensione, che soddisfano tutte le specifiche imposte dai progetti legati ai controlli industriali. On show anche il chipset compatto MAX78700/MAX78615+LMU (con firmware preinstallato) dedicato alla misura dell’energia, che offre ai progettisti l’opportunità di valutare gli assorbimenti di energia CA o CC, senza dovere ricorrere a sensori, opto accoppiatori o alimentatori aggiuntivi per i sottosistemi di misura. Infine, per il trattamento del segnale, Maxim Integrated presenterà il progetto di riferimento più compatto attualmente disponibile per i sensori industriali intelligenti basati su tecnologia IO-Link.