Akamai arricchisce la sua offerta per la sicurezza del web con l’aggiunta di soluzioni cloud-based per la protezione dei data center e delle applicazioni enterprise.

Akamai new logo

[section_title title=Akamai compra Prolexic. Obbiettivo: internet più sicuro]

Akamai ha annunciato l’accordo di acquisizione di Prolexic, provider di soluzioni di sicurezza cloud-based per la protezione di data center e applicazioni enterprise dagli attacchi DDoS. Attraverso questa operazione, che verrà conclusa entro il giugno 2014, Akamai potrà offrire ai cuoi clienti un portfolio di soluzioni per la sicurezza ancora più completo, pensato per proteggere l’infrastruttura web e IP di un’azienda dagli attacchi a livello applicativo, di network e ai data centre, sferrati su internet.

Secondo i termini dell’accordo, Akamai acquisirà la quota capitale insoluta di Prolexic in cambio di un pagamento netto di circa 370 milioni di dollari, a seguito del previsto adeguamento del prezzo d’acquisto e all’assunzione del diritto di prelazione non esercitato per l’acquisto di azioni ordinarie Prolexic.

Per leggere le testimonianze del CEO di Akamai di quello di Prolexic visualizzare la pagina successiva