Estádio_Nacional_de_Brasília

I mondiali di calcio che si terranno in Brasile nel 2014 sono sempre più vicini. Nel frattempo sono partiti i lavori di ristrutturazione dei diversi impianti che ospiteranno le 32 squadre partecipanti al torneo. Proprio in questa direzione Comba Telecom Systems, leader nella fornitura di infrastrutture e soluzioni di implementazione wireless, implementerà e gestirà l’infrastruttura Smart Wi-Fi in due dei più grandi stadi brasiliani: l’Estádio Nacional de Brasília (conosciuto come Estádio Mané Garrincha), un impianto da 71.000 posti a Brasília e l’Arena Octávio Mangabeira (chiamata anche Arena Fonte Nova), 50.433 posti a Salvador, edificata nella più grande città della costa nord-est del Paese.

Per garantire una rete Wi-Fi affidabile e ad alte prestazioni nei due stadi, che comprende anche le aree esterne provviste di posti a sedere e gli atri interni, Comba sta implementando oltre 360 access point Ruckus ZoneFlex, di cui oltre 200 nell’Estádio Nacional de Brasília. Per le aree esterne dello stadio, invece, Combo ha selezionato 96 access point Ruckus ZoneFlex 7782-N e 45 access point Ruckus ZoneFlex 7762-S. Per quanto riguarda invece la copertura Wi-Fi degli atri interni dello stadio e delle altre aree chiuse, Comba sta dispiegando 72 access point Ruckus ZoneFlex 7982 da interno.

Per l’Arena Octávio Mangabeira, poi, Comba sta sviluppando una combinazione di oltre 150 access point Ruckus ZoneFlex da interno ed esterno, tra cui 31 Ruckus ZoneFlex 7782-N, 62 Ruckus ZoneFlex 7762-S, 6 Ruckus ZoneFlex 7762 omnidirezionali da esterno e 52 Ruckus ZoneFlex 7982 da interno.

Comba sta gestendo sia le reti dell’Estádio Nacional de Brasília, sia quelle dell’Arena Octávio Mangabeira con i controller Ruckus ZoneDirector™ 5000 – controller wireless LAN (WLAN) ad alta scalabilità di fascia alta che supportano fino a 20 mila client ciascuno, mille access point e oltre 2 mila WLAN – in combinazione con la piattaforma di gestione del servizio Ruckus FlexMaster.

In ambienti come questi, a così alta densità, è imperativo implementare una tecnologia Wi-Fi che sappiamo essere in grado di gestire un numero estremamente elevato di connessioni client simultanee – afferma Patrik Westfalk, managing director, Comba Telecom per i Caraibi e l’America Latina. – Dopo un attento esame delle tecnologie Wi-Fi disponibili sul mercato abbiamo rilevato che Ruckus fornisce una vera soluzione a livello carrier appositamente progettata per questa applicazione ad alta densità, con dispositivi capaci di supportare centinaia di utenti simultanei connessi insieme.

Per visualizzare l’articolo riguardante la trattativa tra Microsoft e il Bernabeu clicca QUI
Per leggere dei miglioramenti tecnologici apportati allo stadio Meazza di Milano clicca QUI
Per consultare invece l’articolo riguardante la partnership tra i Philadelphia Eagles e Enterasys clicca QUI