TRENTO 17-18-19 ottobre 2013, 5 milioni di lavoratori coinvolti

Festival delle professioni

A partire dal 17 fino al 19 ottobre 2013 si terrà a Trento la seconda edizione del Festival delle Professioni, importante evento del mondo ordinalistico italiano. Mondo che ha una quota di PIL in Italia del 15% e coinvolge 2,5 milioni di Albi professionali, con un indotto di 5 milioni di lavoratori di età media al di sotto dei 45 anni. L’edizione 2013 del Festival, il cui titolo è “Obiettivo Domani”, prosegue così il percorso avviato lo scorso anno, inteso a dimostrare il ruolo delle professioni e dei professionisti all’interno del sistema sociale, politico ed economico nazionale.

Tra i diversi esponenti che interverranno alle conferenze, ubicate in diverse location del centro storico del capoluogo trentino, si può segnalare Antonio Calabrò, Marina Calderone, Aldo Bonomi, Adolfo De Rienzi, Umberto e Annalori Ambrosoli.

Nel mezzo i convegni organizzati dai vari Ordini e Collegi, tra cui Gi.Pro (Giovani Professionisti) che cercheranno di coinvolgere e incuriosire addetti ai lavori e cittadini. Sono previsti anche momenti studiati ad hoc per le scuole e per gli studenti universitari (in 2mila i coinvolti lo scorso anno) e l’allestimento di una mostra che, attraverso un psicologico studio fotografico, viaggerà alla scoperta dei volti dei giovani professionisti. Da non perdere, la mostra mercato dell’editoria di settore (allestita nel tendone predisposto in piazza Cesare Battisti) e la consegna del Premio Giorgio Ambrosoli.

 

Per visualizzare il programma completo cliccare Qui