SuperMoney ha confrontato le migliori tariffe telefono e Adsl per le Pmi. Vodafone è l’operatore con l’offerta più economica

adsl

La connessione internet è diventata in pochi anni indispensabile per la quasi totalità delle aziende italiane. Si tratta però di un costo non trascurabile, ed è dunque essenziale che anche i professionisti si adoperino per trovare la soluzione più vantaggiosa possibile. L’alleato migliore del nostro risparmio è come sempre il confronto: solo comparando i vari prodotti proposti dagli operatori di telefonia fissa saremo in grado di trovare l’offerta più conveniente per la connessione ADSL, conciliando così risparmio e qualità del servizio.

Secondo Eurostat, in Europa pressoché tutte le imprese utilizzano quotidianamente la connessione internet. Ciononostante in Italia la connessione è ancora troppo lenta, penalizzando l’attività delle aziende che in questo modo non sfruttano appieno le potenzialità dell’era digitale.

Dal momento che però la connessione, per quanto lenta, è indispensabile, non resta che cercare di trovare l’offerta che, senza spendere una fortuna, ci garantisca comunque una connessione sufficientemente veloce. Grazie al portale SuperMoney, unico accreditato in Italia da Agcom per il confronto delle tariffe di telefonia, abbiamo simulato la richiesta da parte di un’azienda (quindi titolare di partita iva) che ricerchi un abbonamento telefono e adsl. Ecco le tre migliori, considerando che la spesa media della nostra impresa tipo sia superiore a 60 euro a bimestre, e che la stessa chiami con la medesima frequenza sia utenze fisse che mobili.

La proposta più conveniente è quella di Vodafone, che ha due diverse offerte per lo stesso ambito. La prima è “ADSL Relax”, che costa 54 euro al mese e include chiamate e internet illimitati con una navigazione a 7 Mb/s. La seconda offerta si chiama “ADSL Soluzione ufficio” e prevede di nuovo chiamate e internet illimitato a 7Mb/s per 94 euro mensili, ma diversamente da quella precedente qui sono incluse le chiamate interne tra colleghi e il centralino.

Tiscali ha invece prezzi più alti. Si passa infatti a 295 euro al mese, che comprendono 35 euro di fisso per le chiamate, ma una velocità dell’Adsl quasi tripla rispetto a Vodafone (20 Mb/s). Con Tiscali “Tutto incluso affari full” è possibile avere chiamate nazionali verso rete fissa e rete mobile nazionale senza scatto alla risposta, mantenendo anche il proprio numero di telefono.

Il terzo prezzo più conveniente è stato quello offerto da Ultracom, che con “No problem free Mobile 500 Adsl” propone un fisso di 72,4 euro al mese per le chiamate e navigazione internet senza limiti a 7 Mb/s. Il costo totale mensile è di 355,4 euro con 500 minuti gratis di telefonate verso numeri cellulari nazionali e la totale gratuità invece per quelle verso i fissi.