Bing: modifiche ufficializzate

366

Microsoft ha deciso di ufficializzare le modifiche sul suo motore di ricerca Bing, con l’obbiettivo di non perdere terreno sul piano tecnologico, innovativo e delle funzionalità

Nonostante Bing, il motore di ricerca di Microsoft, occupi una fetta di mercato molto più modesta rispetto a quella di cui gode Google, a tre anni dal lancio il colosso di Redmond vara quello che viene definito come ‘il più importante aggiornamento mai applicato sul motore di ricerca‘. Tutte le ottimizzazioni grafiche vengono confermate e le nuove caratteristiche affondano le radici nell’approccio “social”.

 

L’importante dimensione social‘ acquisita da Bing, che insieme all’Europa ha isidiato Google, è favorita anche grazie alla collaborazione instauratasi con Facebook. Il motore di ricerca di Microsoft, per ciascuna interrogazione, mostra l’elenco degli amici che potrebbero avere la risposta alle proprie domande o potrebbero essere in grado di offrire consigli utili. Bing è in grado di fare questo andando ad esaminare i siti sui quali i contatti hanno cliccato su ‘Mi piace’, sulle foto pubblicate online e sulle informazioni pubblicate nelle bacheche di ognuno.

 

Bing è in grado di interfacciarsi non solo con Facebook, il quale ha da poco acquistato Instagram per 1 milioni di dollari, ma anche con Twitter, Foursquare, Linkedin, Google Plus e Quora. In questo modo sarà in grado di mostrare l’elenco delle persone che risultano essere maggiormente influenti relativamente all’argomento oggetto della ricerca, sia che essi siano o meno amici in altri social network.
Inoltre, uno speciale feed permetterà di ottenere gli aggiornamenti pubblicati via via dai contatti più importanti.

 

La nuova struttura di Bing prevede la suddivisione in tre colonne: nella prima, che costituisce anche l’area più ampia della pagina, verranno mostrati i link e le informazioni strettamente correlate con le interrogazioni inserite dagli utenti nella casella di ricerca. Nella seconda colonna, che prende il nome di “snapshot”, verranno messe a disposizione tutta una serie di informazioni e servizi correlati con la specifica ricerca effettuata dall’utente. La terza ed ultima colonna, quella che è posizionata più a destra, permette all’utente di mettersi in comunicazione con amici, colleghi e conoscenti.

 

La nuova versione di Bing verrà lanciata solo negli Stati Uniti, ma nella pianificazione di Microsoft, la cui tecnologia è al servizio anche della Sanità, è prevista anche l’amplificazione dell’iniziativa a tutte le altre nazioni del mondo, compresa l’Italia.