Home Tecnologie Device Google Nexus 7: è già boom di vendite in Italia

Google Nexus 7: è già boom di vendite in Italia

-

Tempo di lettura: 2 minuti

Le premesse c’erano tutte. Non appena Google aveva annunciato nel corso dell’evento annuale di fine giugno, il lancio del tablet Nexus 7, si erano già scatenati nel web cori unanimi di consenso. Il gioiellino di Big G, sbarcato in Italia, il 1°settembre, e disponibile sul sito Asus e negli Asus Point italiani, al prezzo competitivo di 249 € ha, infatti, riscontrato un vero e proprio boom di vendite.

 

Un fatto che ha confermato ancora una volta la lungimiranza dei manager di Mountain View, sicuri che il tablet, potesse riscontrare un generale apprezzamento, grazie alle sue caratteristiche di efficienza e al suo prezzo senza dubbio competitivo, rispetto ai competitor.

 

Nexus 7 è il primo tablet dotato di sistema operativo Android™ 4.1 Jelly Bean, una combinazione davvero ottima, che garantisce un software avanzato e un design e hardware Premium progettati da Asus.

 

Il dispositivo di Google è pensato appositamente per tutti coloro che trascorrono molto tempo fuori casa, per questo garantisce fino a 9,5 ore di durata della batteria. Ciò che lo contraddistingue è il design elegante, uno spessore di 10,5 millimetri e un peso di 340 grammi, che lo rende trasportabile proprio come un libro tascabile.

Google Nexus 7 garantisce oltre 8 ore di riproduzione video HD, 10 ore di navigazione web, e 10 ore di e-reading. La risoluzione del display ad alta definizione è 1280×800, arricchito dalla nuova tecnologia ASUS TruVivid, che migliora la chiarezza del colore e la luminosità.

 

Anche gli appassionati di giochi mobile, potranno sfruttare al meglio questo tablet, dotato di NVIDIA Tegra ® 3 quad-core, che lo rende velocissimo nel caricamento delle pagine e conferisce un gameplay fluido e reattivo.

L’unica pecca appuntabile al Nexus 7 potrebbe essere la mancanza del 3G. Un gap che però potrebbe essere presto colmato, visto che ASUS e Google potrebbero presto lanciare una nuova variante caratterizzata dal supporto 3G o persino LTE.

Il Nexus 7 con 3G, la cui produzione sarebbe già stata avviata, potrebbe arrivare sul mercato già per Natale. Non è esclusa, altresì, la possibilità che ASUS possa dotare la nuova variante del Nexus 7 anche del supporto alla tecnologia LTE. Un surplus che tuttavia, farà lievitare inevitabilmente anche il suo prezzo in commercio (199 dollari/euro con 8GB di memoria, 249 dollari/euro con 16GB di memoria), con il rischio che possa così venire meno proprio uno dei punti di forza: il prezzo ultra competitivo.
 

  • Newsletter

    Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti dai portali di BitMAT Edizioni.

  • I più letti

    Abbonamenti mobile in aumento nel secondo trimestre 2020

    Abbonamenti mobile in aumento nel secondo trimestre 2020

    Arriva a quasi 8 miliardi il numero di abbonamenti, e a 6 miliardi quello dei titolari di almeno una SIM
    Cala la fiducia dei consumatori nei social network

    Cala la fiducia dei consumatori nei social network

    Il 46% dei consumatori si fida dei siti di notizie premium come fonte d'informazione preferita
    Remote Workforce Cybersecurity: le sfide di lungo periodo

    Remote Workforce Cybersecurity: le sfide di lungo periodo

    Il drastico passaggio allo smart working porrà alle organizzazioni numerose sfide in tema di cybersecurity
    siportal_logo_-_payoff-01_37836

    Nasce la rete in fibra ottica di Siportal

    Il progetto, che si avvale delle partnership strategiche di Huawei e del Gruppo Retelit, punta a supportare la trasformazione digitale delle aziende in Sicilia e Sardegna.
    InsurTech Report: come soddisfare i bisogni digitali dei clienti

    InsurTech Report: come soddisfare i bisogni digitali dei clienti

    L’incremento dell’engagement e delle aspettative dei clienti provocati dalla pandemia da COVID-19 rappresenta un’opportunità