La filiale italiana della società nipponica rafforza così la propria posizione nell’Information Management e nei processi di business in outsourcing

Canon e McAfee insieme per la protezione dalle minacce

Canon Italia ha completato l’acquisizione di Integra Document Management (IDM), società italiana specializzata e focalizzata sui servizi di Document and Business Process Outsourcing.

Integra Document Management continuerà ad operare come società indipendente all’interno del gruppo Canon con un Board rinnovato in cui Enrico Deluchi, Amministratore Delegato e Presidente di Canon Italia, assume il ruolo di Presidente mentre Michele Cutillo, Director Canon Business Services di Canon Italia, ricopre il ruolo di Amministratore Delegato. Completano il Consiglio di Amministrazione Mario Calcagnini, Direttore Generale di Integra Document Management e Dionigi Ripamonti, Direttore Finanziario di Canon Italia.

L’acquisizione, unita alla nuova organizzazione recentemente presentata rende Canon Italia uno dei principali leader nel mercato italiano dell’Information Management e dei processi di business in outsourcing, oltre che un punto di riferimento affidabile per le aziende e la Pubblica Amministrazione italiane nel percorso verso la digitalizzazione.

La digitalizzazione e dematerializzazione dei processi è un imperativo che non è più possibile ignorare – ha dichiarato Enrico Deluchi, Amministratore Delegato e Presidente di Canon Italia – Studi di mercato e casi concreti in tutto il mondo dimostrano che aziende e Nazioni che hanno abbracciato con convinzione una strategia di digitalizzazione hanno ottenuto in cambio importanti benefici in termini di produttività e competitività. Il nostro Paese deve procedere speditamente e fare tutto ciò che è necessario per colmare il gap accumulato nel corso degli anni e Canon Italia è oggi pronta a mettere in campo le tecnologie, l’expertise e i servizi necessari per contribuire alla trasformazione digitale di imprese e settore pubblico.