Ecco un semplice metodo per reclutare indirizzi e-mail profilato in linea con il nostro target.

profili

Qualche tempo fa abbiamo parlato dell’importanza delle newsletter, poiché quasi la metà degli iscritti acquista in negozio, dopo aver ricevuto un’offerta nella propria casella di posta elettronica. Poi ci siamo soffermati sull’importanza dell’oggetto, che ha la funzione di rendere appetibile la mail ricevuta così da invogliare il ricevente ad aprirla. Oggi invece ci chiediamo: ma chi deve essere il destinatario della campagna preparata? 

Ci aiuta un’applicazione Facebook! Questa infatti può risultare divertente e incuriosire gli utenti, tant’è che coloro che decidono di partecipare, spesso acconsentono a lasciare il proprio indirizzo mail per poterla utilizzare. Perché l’applicazione abbia vita lunga dovrà comunque rilasciare un benefit: un omaggio, un coupon, punteggi per una classifica finale. A questo punto è necessario avvisare che la mail ottenuta verrà utilizzata per l’invio della newsletter alla quale ci si potrà disiscrivere in qualsiasi momento. L’utente, pur di curiosare nell’applicazione, accetterà questa minima perdita di privacy, tanto sa che quando vuole può revocare il consenso. Semplice e indolore.

L’applicazione, che sia un gioco, un servizio, un supporto ecc… dovrà essere pensata per soddisfare il target della mail. L’indirizzario che ne scaturisce, nascerà già profilato. Se poi all’applicazione saranno aggiunte delle statistiche allora, oltre ad un indirizzario, si otterranno una serie di informazioni per conoscere ulteriormente il target. Semplice no?

Per sviluppare un’applicazione Facebook contatta info@norz.it

Per scaricare invce un eBook gratis sull’email marketing cliccare QUI