• BitMat
  • CBR
  • Linea EDP
  • ITIS
  • Top Trade

Business Intelligence per tutti

Corrado Rossi
Con “Retail”, Passepartout risponde alle esigenze del franchising e della Mdo

La Business Intelligence è una funzionalità da grandi? La risposta, in molti casi, è stata sinora positiva, poiché questi sistemi si sono rivelati troppo complessi (e costosi) per le piccole catene o per i negozi in franchising. Eppure, per essere competitive, anche queste realtà devono imparare a conoscere sempre meglio il proprio settore e a sfruttare i vantaggi offerti dalle tecnologie Ict.

Questo perché, per essere competitivi sul mercato, è sempre più necessario saper interpretare ogni singolo segnale di cambiamento, oltre a massimizzare la propria efficienza ed eliminare ogni spreco.

Proprio interpretando questo cambiamento Passepartout, la software house specializzata in ERP per imprese e professionisti, ha presentato una serie di novità per il settore del retail, catene di negozi, franchising e distribuzione organizzata.

Una serie di novità che, come spiega il direttore commerciale Corrado Rossi, sono rese possibili dallo stretto rapporto che Passepartout ha creato con i propri partner. Una rete di aziende fortemente radicata sul territorio.

 

Ogni anello dà forza alla… catena

Proprio per rispondere alle esigenze del mercato, Passepartout ha sviluppato, per le catene di vendita, una soluzione articolata in una struttura completa, in grado di rispondere a tutte le esigenze dei differenti livelli gestionali: dal punto cassa all’analisi centralizzata dei dati.

Una soluzione che, ovviamente, è particolarmente attenta alla sicurezza e alla continuità del servizio. La sede centrale risulta così dotata di un proprio strumento di gestione centrale, Retail Configuratore, da cui è possibile codificare e gestire tutte le referenze per articoli, listini, clienti, promozioni, fidelity card nonché amministrare il magazzino centrale e gestire gli ordini e i trasferimenti merce da e per i negozi, ottimizzando così anche la logistica in funzione delle effettive vendite.

Ogni punto vendita, invece, utilizza un proprio gestionale completo e dedicato, Passepartout Retail, utilizzabile su dispositivi tradizionali, su touch screen e dispositivi mobile come tablet e smartphone con sistema operativo Apple e Android.

Grazie a questa modalità operative, ogni singolo negozio può operare in autonomia, così come può gestire il proprio magazzino o condurre solo la parte di vendita al dettaglio. L’intero back office viene invece demandato alla sede centrale, sgravando il singolo punto vendita da una serie di attività improduttive. Grazie alle opzioni di personalizzazione, inoltre, ogni singolo punto vendita può disporre di una propria autonomia, che si rivela determinate per alcune attività particolarmente complesse.

Tutti dati, infine, possono ovviamente essere integrati in Passepartout Mexal, il software aziendale per una gestione completa del ciclo passivo di magazzino, della produzione, della contabilità e dei bilanci.

 

La soluzione per la Mdo

Quando si parla di supermercati è immediato pensare alla Gdo (Grande distribuzione organizzata), la cui presenza è sempre più evidente. Sul territorio italiano, però, esistono decine di piccoli e medi gruppi di distribuzione organizzata che, spesso valorizzando la produzione locale, rappresentano un punto di riferimento per alcune comunità locali. Questi gruppi, che lo stesso Rossi definisce Mdo (Media distribuzione organizzata), devono confrontarsi con un livello di complessità simile ai grossi gruppi nazionali e multinazionali, ma senza poter utilizzare gli stessi strumenti informatici.

La soluzione per il mondo della distribuzione organizzata prevede l’utilizzo di Passepartout Mexal per la gestione del back office, del magazzino e della supply chain, della contabilità e dell’analisi dati. Estremamente completo e flessibile dal punto di vista tecnologico e funzionale, il programma è personalizzabile in base alle esigenze dell’utente.

Attraverso uno strumento di gestione centrale ad esso interfacciato, Retail Configuratore, avviene la sincronizzazione dei dati con la barriera cassa, la gestione centralizzata di clienti, promozioni, fidelity card, buoni sconto, e di tutte le funzionalità tipiche del settore retail come la gestione delle bilance (ortofrutta o macelleria), dei barcode, della stampa etichette e frontalini.

La barriera di cassa è invece gestita tramite Passepartout Retail edizione Mdo installato in ogni terminale di cassa per rendere ogni punto della barriera autonomo. Il funzionamento off-line permette infatti un’alta tolleranza ai guasti, rendendo la cassa indipendente dalla rete locale, dalle altre casse e dai server centrali. In presenza di connettività con il back office la cassa si sincronizza in tempo reale ricevendo le nuove configurazioni come articoli, prezzi, promozioni e inviando tutti i dati del venduto per la gestione del magazzino e dell’analisi dei dati. In assenza di connettività la cassa è comunque funzionante, tutti i dati sono mantenuti in locale per poi essere inviati ai server centrali non appena la connessione viene ristabilita.