Insurtech: annunciati i tre finalisti dell’Aviva Customer Innovation Award

562

Chatbot, IoT e Open Data sono le tecnologie alla base dei tre progetti finalisti che il prossimo 27 febbraio parteciperanno all’elevator pitch che decreterà il vincitore dell’iniziativa. In palio l’opportunità di presentare l’idea al Digital Garage Aviva di Londra.

Sono stati annunciati i tre finalisti dell’Aviva Customer Innovation Award, iniziativa promossa in partnership da Aviva, assicurazione tra i leader in Europa e presente in Italia dal 1921, e da PoliHub, l’Innovation district & Startup Accelerator del Politecnico di Milano (2° incubatore universitario in Europa e 5° al mondo) gestito da Fondazione Politecnico.

La call4ideas, aperta ad aspiranti imprenditori e start up, ha l’obiettivo di individuare idee e tecnologie capaci di innovare la Customer Experience nel settore assicurativo, con la duplice finalità di andare incontro alle esigenze dei consumatori che cambiano e di plasmare il futuro del business. I tre progetti finalisti si giocheranno l’opportunità di presentare la loro idea ai Senior Innovation Leader del Digital Garage Aviva di Londra, ricevendo un training dedicato.

Ecco i tre progetti finalisti:

Indigo AI –chatbot totalmente automatizzato. Attraverso un processo di machine-learning, è in grado di migliorarsi nel corso dell’interazione con l’utente e di personalizzare sempre meglio le proprie risposte, simulando l’esperienza di una conversazione naturale.

Momo –device integrato nella forma di una lampada che, sfruttando la tecnologia IoT, si configura come controllo multifunzionale per le esigenze della vita quotidiana, imparando dalle abitudini degli inquilini, a fini di sicurezza, domotica e controllo delle condizioni ambientali interne.

Hometeo – Piattaforma che stima il valore di un immobile sulla base dei rischi potenziali legati ad alluvioni, terremoti, dissesto idrogeologico, ma anche a indicatori come il consumo elettrico, l’inquinamento domestico e il rischio criminalità.

Il 27 febbraio 2018, i tre progetti finalisti avranno la possibilità di presentare la loro idea alla giuria, composta da rappresentanti di Aviva Italia, di PoliHub e del Politecnico di Milano, nel corso di un elevator pitch che decreterà il vincitore dell’iniziativa.