McAfee: le soluzioni di sicurezza per il 2018

1005

Presentata la nuova versione dei sistemi di security dell’azienda: crescono le performance e la semplicità d’uso

Sono 244 i nuovi malware identificati ogni minuto, pari quindi a 4 nuove minacce scoperte al secondo. Cifre impressionanti che devono assolutamente far riflettere su come la sicurezza informatica stia diventando una priorità sia a livello aziendale che consumer. I malware per PC sono infatti cresciuti del 22%, quelli per dispositivi iOS del 23% e le versioni che attaccano i device mobili di ben il 79%. A preoccupare è anche l’arrivo dell’IoT che porterà sul mercato entro il 2020 oltre i 50 miliardi di dispositivi connessi alla rete, rendendo così enorme l’area da dover difendere.

1

Proprio per fronteggiare questo crescente livello di minacce McAfee ha rafforzato le sue soluzioni di sicurezza, proponendo le nuove versioni dei propri prodotti: McAfee AntiVirus, McAfee AntiVirus Plus, McAfee Internet Security, McAfee Total Protection e McAfee Life Safe. Le differenze tra un prodotto e l’altro possono essere visualizzate nelle tabelle sottostanti.

2

3

Tutte le soluzioni 2018 sono state realizzate con l’obiettivo di combinare la massima facilità di utilizzo con l’elevata efficacia ed efficienza contro le minacce. È stato ridotto ad esempio del 42% il tempo di download e installazione dei prodotti su PC così come è stata migliorata l’esperienza utente grazie ad una nuova interfaccia per PC e MAC che permette di gestire facilmente tutti i dispositivi protetti. È stato inoltre aggiunto un Action Center in grado di mostrare cosa ha fatto la soluzione e cosa gli utenti possono fare da soli. Ottimizzate anche le comunicazioni attraverso alert non più invasivi come in passato.  Sono state introdotte anche schede di coinvolgimento per dispositivi iOS che appaiono automaticamente in base a determinati eventi e avvisano l’utente quando è necessaria la sua attenzione.

Lato efficienza ed efficacia,  le soluzioni 2018 montano Real Protect,  un motore antivirus di ultima generazione che posiziona in locale i mini DAT in grado di analizzare le minacce più frequenti permettendo così di fronteggiare un file sconosciuto anche quando si è offline. Qualora i file sospetti non fossero riconosciuti, interviene la Global Threath Intelligence che opera in cloud con interventi ancora più performante che in passato.

5

Rafforzata anche la protezione dei dispositivi Android soprattutto per quanto riguarda le connessioni Wi-Fi, ormai sempre piè pericolose: avvisi colorati (verde o rosso) identificano la rete come sicura o insicura una volta connessi  ed è ora possibile gestire i punti di accesso indicando a quali connettersi in automatico e quali no.

Altri prodotti

McAfee, oltre ai prodotti sopracitati, mette a disposizione degli utenti altre 3 soluzioni:

  • Safe Connect: si tratta di  è un servizio di security che garantisce sicurezza delle reti Wi-Fi, anonimato online e nessuna restrizione geografica.  Permette infatti di connettersi ad un server piuttosto che un altro così da poter essere maggiormente sicuri.
  • Safe Family: pensato per le famiglie, consente di  impostare un filtro dei contenuti, controllare il tempo a cui si è connessi impostando possibili limitazioni e permette di monitorare la posizione di chi è connesso (si ricevono notifiche se il ragazzo si trova al di fuori una determinata area). I giovani possono inoltre richiedere permessi ai genitori per aumentare il proprio tempo di connessione.
  • Security Home Platform: garantisce una protezione automatica di tutti i device connessi ad internet in casa grazie alla protezione dei router. Attraverso un’apposita App è possibile gestire tutti i dispositivi che vengono riconosciuti e protetti in base alla loro tipologia.