Sirti nomina il nuovo CEO

640

Roberto Loiola avrà il compito di migliorare sia la posizione di mercato dell’azienda che la sua capacità di delivery

Sirti ha recentemente nominato Roberto Loiola come nuovo Chief Executive Officer della società. Sirti è un’azienda italiana attiva nella progettazione, costruzione e manutenzione di reti, nonché in altri servizi e soluzioni per il settore IT, telecomunicazioni, energia e trasporti. 

Roberto Loiola – nato nel 1965, laureato in Ingegneria Elettronica all’Università di Padova, sposato con tre figli – ha un’ampia e solida esperienza manageriale di più di 25 anni nelle telecomunicazioni e nell’ICT, l’ultima delle quali come amministratore delegato di Nokia in Italia e Global Senior VP. Nella sua carriera ha anche lavorato per Telecom Italia e Alcatel-Lucent.

Al termine della prima fase della trasformazione di Sirti, Roberto Loiola è stato nominato per condurre il gruppo nella prossima fase strategica, con l’obiettivo di migliorare sia la propria posizione di mercato che la propria capacità di delivery, alla base per il successo finanziario e la creazione di valore sostenibile nel tempo.

John Davison, amministratore delegato di Pillarstone e presidente di Sirti, ha dichiarato: “Roberto Loiola è un leader altamente qualificato nel settore delle Telecomunicazioni, con una profonda conoscenza delle esigenze dei clienti avendo negli anni conseguito importanti risultati in Italia e nel mondo. Siamo felici che abbia deciso di entrare in Sirti come CEO“.

Siamo grati a Roberto Pisa, che ha lavorato con McKinsey nel processo di due diligence pre-acquisizione gestito da Pillarstone e che ha svolto un ruolo fondamentale nel passaggio per stabilizzare con noi la società dopo la nostra acquisizione. Negli ultimi 12 mesi ha avviato il percorso di rilancio del business  e continuerà a sostenere la società, Roberto Loiola e la sua squadra nella prossima fase del nostro lavoro in qualità di direttore non esecutivo“.