Adobe e Microsoft estendono la partnership strategica

1101

Un nuovo accordo per promuovere la firma elettronica e la collaborazione fra team di lavoro su Cloud

Per aumentare la produttività e l’efficienza in azienda, Adobe e Microsoft annunciano una nuova partnership strategica. Adobe Sign, il servizio di firma elettronica disponibile attraverso Adobe Document Cloud, entra a far parte del portfolio di soluzioni Microsoft, tra cui Office 365. Microsoft Teams, inoltre, il nuovo servizio di collaborazione basato su chat disponibile per gli utenti business nella piattaforma di produttività cloud Office 365, diventa uno strumento per la collaborazione all’interno di Adobe Creative Cloud, Document Cloud ed Experience Cloud.

Infine, grazie a questo accordo, Microsoft Azure diventa la piattaforma cloud preferenziale per Adobe Sign. Insieme, Microsoft e Adobe offrono ai singoli e ai team di lavoro la possibilità di collaborare e comunicare in modo efficiente, promuovendo un processo di decision-making su più dispositivi. 

L’accordo fa seguito al recente lancio delle prime soluzioni sviluppate insieme per aiutare le imprese a rivoluzionare la customer experience attraverso Adobe Experience Cloud, Microsoft Azure e Microsoft Dynamics. 

Oltre alla partnership le aziende esploreranno insieme l’opportunità di collaborare in ambiti quali Articial Intelligence, Analytics, automazione documentale intelligente, massimizzando la produttività sul Cloud. 

Adobe e Microsoft stanno lavorando insieme per ridefinire l’esperienza business, mettendo al centro strumenti avanzati per la collaborazione, i dati e l’intelligence.” Ha dichiarato Abhay Parasnis, Chief Technology Officer, Adobe. “Insieme svilupperemo servizi cloud integrati grazie a soluzioni come Adobe Sign e Office 365, che aiuteranno le imprese nel loro processo di trasformazione digitale.” 

Insieme ad Adobe siamo impegnati ad aiutare le persone a esprimere la propria creatività e a sostenere una cultura del lavoro di squadra per tutti i nostri clienti condivisi, che, in questo modo, possono cogliere tutte le opportunità di un ambiente di lavoro in costante evoluzione.” Ha spiegato Peggy Johnson, Executive Vice President, Business Development, Microsoft. “Siamo entusiasti di poter estendere ulteriormente la nostra collaborazione con Adobe a Microsoft Azure, Office 365 e Dynamics 365, offrendo ai clienti le soluzioni integrate necessarie alla loro trasformazione digitale”.