Cisco ha intenzione di acquisire Springpath

1212

L’acquisizione supporta Cisco nella transizione verso soluzioni software-centriche

Cisco ha l’intenzione di acquisire Springpath, azienda leader nel software iperconvergente basata a Sunnyvale.  Springpath ha sviluppato un distributed file system progettato specificamente per l’iperconvergenza, che permette di creare sistemi di storage server-based. L’acquisizione permetterà a Cisco di continuare a proporre ai suoi clienti soluzioni innovative per i data center di nuova generazione.

L’acquisizione corona una relazione strategica che lega da lungo tempo Cisco e Springpath. Le due aziende hanno lavorato insieme fin dal 2016 per lanciare HyperFlex, il primo sistema di infrastruttura iperconvergente pienamente integrato.  Da allora si sono del tutto allineate sulle strategie di sviluppo prodotto e di go-to-market.  Questa acquisizione permetterà a Cisco di continuare a far crescere il suo business computing, permettendo a più clienti di cogliere i vantaggi di una infrastruttura software defined semplice ed economica.