Ratatua: è online l’app per valutare la sostenibilità di spese e prestiti

999

E’ nata una app per verificare il rischio di sovraindebitamento realizzata da Movimento Difesa del Cittadino e Experian.

Da oggi valutare la sostenibilità di una spesa, la richiesta di un prestito, e in generale la gestione del budget personale o familiare è più semplice. Nasce l’app Ratatua, un nuovo e utile strumento che permette di analizzare autonomamente se è possibile accollarsi nuove rate analizzando la propria condizione finanziaria presente e futura, in base alla situazione e alle caratteristiche personali della gestione economica familiare. L’iniziativa è promossa dal Movimento Difesa del Cittadino e dalla società per la prevenzione del rischio creditizio e delle frodi Experian.

A fronte delle numerose spese e degli imprevisti che ognuno deve sostenere periodicamente, Ratatua consente di conoscere il proprio profilo finanziario, di sapere se si possono prendere nuovi impegni di spesa in modo sostenibile, senza il rischio di cadere in trappola esaurendo il credito o ritrovandosi in una condizione di sovraindebitamento. Accedendo al servizio, si risponde a una serie di domande relative al reddito su base mensile, sulla possibilità di fare affidamento su altre entrate, sull’importo delle rate pagate per finanziamenti in essere e sulle caratteristiche dei prestiti che si vorrebbero richiedere (importo rata, durata, motivo). Tutti dati che restano privati e riservati, visibili esclusivamente nel proprio dispositivo.

Nel nostro Paese l’educazione finanziaria è molto bassa e tante situazioni di difficoltà sono dovute anche a una scarsa conoscenza delle nozioni fondamentali su banca, finanza, investimenti e risparmio, alla base di comportamenti sbagliati e scelte rischiose. Lo dimostra il 24% delle famiglie italiane che sono gravate da debiti a cui in molti casi non riescono a fare frontecommenta il presidente di Movimento Difesa del Cittadino Francesco Luongo.

L’app Ratatua è gratuita e disponibile negli store Apple e Android.