Zucchetti e Information Technology insieme nelle soluzioni per gli studi notarili

559

La partnership strategica consente a Zucchetti di ampliare il proprio target di riferimento nel mercato dei professionisti, mentre Information Technology potrà arricchire l’offerta destinata ai propri clienti

Zucchetti continua il suo programma di espansione anche attraverso l’acquisizione di società strategiche e complementari alla propria offerta di soluzioni e servizi IT.

In quest’ottica, infatti, si inquadra l’ingresso nel gruppo di Information Technology, azienda italiana con sedi a Pordenone e Milano attiva nello sviluppo di applicazioni software per notai a marchio SINFON.

Il mondo dei professionisti è da sempre un target primario del Gruppo Zucchetti – dichiara Vasco Ciresola, amministratore di Zucchetti Software Giuridico, società del gruppo specializzata in soluzioni per la gestione delle procedure fallimentari –: lo dimostrano gli oltre 21.000 clienti tra commercialisti, associazioni di categoria, consulenti del lavoro, avvocati e giudici fallimentari che utilizzano con successo le soluzioni Zucchetti. L’operazione con Information Technology ci permette da un lato di raggiungere anche il target dei notai allargando la nostra offerta per i professionisti, dall’altro ci consente di interagire con un’azienda che ha la nostra stessa vision, ossia investire continuamente in ricerca e sviluppo per realizzare soluzioni capaci di anticipare le esigenze dei clienti – prosegue Ciresola –. Non è un caso, infatti, che SINFON ASP sia stato il primo software per notai in modalità Cloud. Siamo convinti che da questa unione nasceranno delle sinergie importanti per garantire ulteriore qualità e completezza alle soluzioni Zucchetti per i professionisti”.

Questa partnership definisce un passo importante per Information Technology, in linea con un percorso di crescita che nei suoi 36 anni di dialogo con il mondo notarile si è sempre mantenuto costante – enfatizza Danilo Balbinot, fondatore e presidente di Information Technology. “Questo accordo delinea infatti un’importante opportunità in termini di espansione e integrazione di competenze strategiche, valorizzando al meglio quelle caratteristiche di innovazione tecnologica e di eccellenza di servizio che contraddistinguono il software notarile SINFON ASP, la soluzione in cloud computing più utilizzata dai notai italiani”.