• BitMat
  • CBR
  • Linea EDP
  • ITIS
  • Top Trade

Caligoo rivoluziona le reti WiFi pubbliche

wi-fi as a service

di Redazione BitMat

Annunciata una piattaforma che attribuisce un significato totalmente nuovo alle reti WiFi grazie al Fog Computing
, ,

Investire sulle reti WiFi gratuite e farne un elemento distintivo in grado di generare un reale profitto: questa è la scommessa di Caligoo, la neonata azienda che muove i suoi passi da Guglielmo, attiva nel mercato del WiFi in Italia con oltre 9 milioni di utenti registrati.

Sono numerosi i negozi, centri commerciali, hotel e ristoranti che hanno puntato sulla creazione di aree di accesso WiFi gratuito, con lo scopo di attirare un maggior numero di clienti. L’accesso al WiFi è solitamente associato ad una procedura di autenticazione più o meno complessa, che intende essere uno strumento per le attività le marketing tradizionale attraverso annunci, banner e social media.

Data la loro ampia diffusione tuttavia, le aree WiFi gratuite non sono più un elemento distintivo che possa influenzare le scelte del consumatore, meno che mai l’offerta di un accesso Internet differente da quanto normalmente avviene sulle reti cellulari.

Come è possibile allora ottimizzare l’esperienza online degli utenti ed allo stesso tempo indirizzarli, attraverso l’accesso al WiFi, su contenuti e applicazioni che abbiano un valore strategico per il proprio business ed un interesse reale per il proprio cliente?

La risposta è in quello che tecnicamente si definisce application-aware networking, ovvero una gestione dinamica e consapevole delle risorse della rete per l’accesso trasparente di persone ed oggetti. Più in generale la piattaforma di Caligoo consente di realizzare reti con un approccio Fog Computing, ovvero spostando la capacità computazionale degli elementi di rete fisicamente più vicino all’utente. Ciò consente di minimizzare la latenza ed ottimizzare la gestione dei contenuti, ottenendo prestazioni complessivamente molto superiori rispetto alle tradizionali reti wireless.

“I primi casi d’uso che abbiamo sviluppato per alcuni clienti in Italia – afferma Giovanni Guerri, CEO di Caligoo – hanno chiaramente dimostrato che i grandi brand sono fortemente inclini ad investire sulle infrastrutture e le applicazioni, ma allo stesso tempo non sono consapevoli che una gestione intelligente delle delle risorse di rete rappresenta un aspetto decisivo per rendere questi due elementi reciprocamente efficaci ed in grado di generare un significativo ritorno dell’investimento”.

La Società ha depositato nel corso del 2015 due brevetti negli Stati Uniti ed ha già siglato alcuni importanti accordi di sviluppo con importanti catene internazionali.

Caligoo opera principalmente all’estero ed ha recentemente attivato una struttura di vendita negli Stati Uniti. In Italia i servizi di Caligoo saranno commercializzati da Guglielmo attraverso i propri partner.

© Riproduzione Riservata

Lascia un Commento

I miei articoli

Seguici       •             |      Registrati