• BitMat
  • CBR
  • Linea EDP
  • ITIS
  • Top Trade

Università di Milano: bando per il Corso in Computer forensics e Data protection

dati

di Redazione BitMat

Il Corso vede tra i suoi docenti alcuni tra i massimi esperti del settore e prevede formazione per 48 ore
, ,

L’Università degli Studi di Milano, per iniziativa delle cattedre di Informatica giuridica (prof. Giovanni Ziccardi) e Informatica giuridica avanzata (prof. Pierluigi Perri) della  Facoltà di Giurisprudenza attiva, per l’Anno Accademico 2015- 2016, la IX edizione del Corso di Perfezionamento post laurea in Computer forensics e Data protection, con il patrocinio di Federprivacy, ed il riconoscimento dell’ente TÜV Italia ai fini dei crediti formativi per i professionisti certificati come privacy officer e consulenti della privacy che frequenteranno il corso.

L’attenzione scientifica, da parte delle cattedre di Informatica giuridica e di Informatica giuridica avanzata dell’Università degli Studi di Milano, nei confronti della computer forensics e della data protection, è sempre stata ben evidente sia in termini di pubblicazioni scientifiche sia in termini di seminari sia di relazioni tenuti presso università ed eventi nazionali e internazionali.

Anche quest’anno, il Corso di Perfezionamento in Computer forensics & Data protection vede tra i suoi docenti alcuni tra i massimi esperti del settore, provenienti sia dal mondo accademico, sia da quello dell’avvocatura, sia da quello dei consulenti tecnici e dei periti.

L’elevato tenore scientifico del Corso ha consentito allo stesso di essere accreditato presso l’Ordine degli Avvocati di Milano per 12 crediti formativi (previa verifica dell’80% delle presenze), presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili per 48 crediti formativi (1 credito per ogni ora verificata di presenza) e presso l’Ordine degli Ingegneri di Milano per 48 crediti formativi (previa verifica del 90% delle presenze e prova finale).

Il Corso di perfezionamento in Computer forensics e Data protection ha ottenuto altresì il patrocinio di Federprivacy, con il riconoscimento di 48 crediti formativi per i professionisti soci Federprivacy, validi ai fini dell’ottenimento e/o del mantenimento dell’Attestato di Qualità ai sensi della Legge 4/2013, nonché dell’ente certificatore TÜV Italia, il quale attribuirà  48 crediti formativi ai privacy officer certificati che frequenteranno il Corso.

La durata del Corso (vedasi programma) è di 48 ore in tutto, suddivise in sei giornate da otto ore ciascuna di lezione.

Le lezioni si terranno ogni giovedì dal 7 maggio fino all’11 giugno prossimi . Al termine del percorso formativo e previa verifica delle percentuali necessarie di presenza, si conseguirà il titolo di Perfezionato in Computer forensics e Data protection presso l’Università degli Studi di Milano, oltre ai crediti formativi concessi dal proprio Ordine o Associazione di appartenenza.

Il costo del corso di perfezionamento in Computer forensics e Data protection è  pari a 706 Euro onnicompresivi. Per partecipare, vedere la Guida all’iscrizione dell’Ateneo.

 

© Riproduzione Riservata

Lascia un Commento

I miei articoli

Seguici       •             |      Registrati