La BCE si affida alla Target2-Securities

67

L’infrastruttura di rete di SIA e Colt permetterà alla Banca Centrale Europea di accedere alla nuova piattaforma unica europea per il regolamento delle transazioni in titoli domestiche e cross-border

La Banca Centrale Europea ha scelto SIA, in partnership con Colt, per il proprio collegamento a TARGET2-Securities (T2S), la nuova piattaforma unica europea per il regolamento delle transazioni in titoli domestiche e cross-border. Nello specifico Le due società forniranno alla BCE anche una soluzione di gestione dei messaggi basata su BOX Messaging Hub di INTERCOPE per facilitare l’integrazione del software applicativo della BCE stessa con la piattaforma unica TARGET2-Securities.

L’infrastruttura, che sarà utilizzabile  partire dal giugno 2016, permette a tutti gli istituti autorizzati di connettersi alla piattaforma T2S in modo efficiente e sicuro. Tali istituti includono CSD (Depositi Centrali Titoli), CCP (Centri di Compensazione Titoli), banche centrali dell’Eurosistema e altre grandi banche che operano in Europa. La rete è stata progettata per garantire sicurezza e riservatezza nella trasmissione dei dati oltre ai più elevati standard di affidabilità, performance e continuità dei servizi.

TARGET2-Securities (T2S) è un progetto implementato dall’Eurosistema – BCE e banche centrali della zona euro – e sviluppato e gestito da quattro banche centrali (Banca d’Italia, Deutsche Bundesbank, Banque de France e Banco de Espana). La piattaforma crea un unico motore pan-europeo di regolamento titoli contribuendo a realizzare un vero mercato unico in Europa.