Dipartimento delle Finanze: 200 stampanti gratis per chi le richiede

20

Si potranno richiedere solo il 1 Febbraio dalle 8.00 alle 18.00

Il Dipartimento delle Finanze cede gratuitamente 200 stampanti ancora idonee all’utilizzo (non è garantita la presenza di piccoli difetti di funzionamento) ai richiedenti tramite Posta Elettronica Ordinaria (df.dismissioni@finanze.it) a partire dalle 8.00 del primo febbraio e non oltre le 18. Nella richiesta dovranno essere specificati il nome e CF/PI, il numero e la tipologia di apparecchiature desiderate, l’indirizzo di posta elettronica dell’ente, al quale il Dipartimento invierà la comunicazione degli esiti dell’assegnazione.

Chi può richiedere le stampanti?

  • organismi di volontariato di protezione civile ed istituti scolastici
  • altri enti pubblici
  • enti non–profit appartenenti ad una delle seguenti categorie 1) associazioni ed enti iscritte all’apposito registro 2)fondazioni e altre istituzioni di carattere pubblico o privato con personalità giuridica senza fini di lucro 3) associazioni non riconosciute che siano ditate di proprio strumento statutario dal quale sia possibile in modo inequivocabile desumere l’assenza di finalità lucrative 4) altri enti ed organismi, non ricomparsi nei punti precedenti, la cui attività assume le caratteristiche di pubblica utilità.

Il ritiro e trasporto sarà a carico dei beneficiari presso la sede dove sono ubicate (in via dei Normanni 5 a Roma – no spedizioni ammesse), così come le operazioni di imballaggio che saranno a discrezione del soggetto.  Il Dipartimento non fornirà alcun supporto di assistenza sulle apparecchiature cedute.

Di seguito le stampanti disponibili. In allegato le caratteristiche tecniche 

Allegato-1-Specifiche-Tecniche-Stampanti